Mapping The Fire – Black International. Prima pubblicazione della Black International Edition-Parole di Solidarietà con LA COSPIRAZIONE DELLE CELLULE DI FUOCO-CCF

da:325 Collective

mapping-the-fire_black-international (1) (Pdf)

“Questo opuscolo è un punto di incontro fra compagni di tutto il mondo. Un incontro immaginario a causa delle pareti e delle sbarre delle prigioni dove i nostri corpi sono temporaneamente tenuti in ostaggio. Ma le nostre accezioni rimangono libere, fuggono dalle celle delle prigioni vengono espresse con parole sempre tendenti a provocare l’autorità.

Parole che profumano di fuoco e polvere da sparo, parole che portano con sé il nostro odio per il sistema, parole senza pentimento e armate, parole che danno tensione e desiderio, parole che rompono l’isolamento delle prigioni, parole piene di passione per la rivolta, parole dal Cile, Messico, America, Spagna, Germania, Svizzera, Italia, Bulgaria, Indonesia…

Le lettere inviateci dai compagni imprigionati, rispondendo in tal modo alla chiamata in solidarietà per le CCF non è solo posta fra detenuti.

Il nostro piano per un’Internazionale Nera di Prigionieri anarchici, non è semplicemente” una teoria carina” che inizia e finisce in parole scritte. E’ il deposito di una memoria che esiste, in un movimento in avanti.

Una memoria che non sempre conta i suoi momenti con termini comuni e comuni punti di riferimento. Leggendo questo opuscolo qualcuno potrà scoprire una galassia internazionale di punti di vista e posizioni, con compagni che parleranno di lotta di classe e proletariato e altri che parlano di nichilismo e anti-socialismo.

La differenza per noi non è contraddizione. Al contrario rivela l’invisibile linea che connette tutte le forme di anarchia e conflitto in un fronte rivoluzionario internazionale che ha come obiettivo di distruggere ogni forma di autorità”

Cospirazione delle Cellule di Fuoco: Membri Imprigionati delle Cellule (estratto dall’Introduzione)

This entry was posted in Generale. Bookmark the permalink.

7 Responses to Mapping The Fire – Black International. Prima pubblicazione della Black International Edition-Parole di Solidarietà con LA COSPIRAZIONE DELLE CELLULE DI FUOCO-CCF

  1. ParoleArmate says:

    beh adesso non si può dire che Novatore fosse uno che lottava per il popolo o per la classe, mi pare un po’ una cazzata non trovi?
    era un poeta dell’individualismo! era la sua stessa essenza, il suo individuo!

    Tomo – P.A.

  2. “Lotta di classe e proletariato
    parole che inducono orrore e conati di vomito.”
    Eh già infatti Renzo Novatore, noto anarchico da sacrestia, chiamerà appunto “Il proletario” il suo ultimo giornale, prima di morire armi in pugno in uno scontro a fuoco con le guardie.
    http://gratisedizioni.altervista.org/gratisedizioni/fuoricollana_files/PROLETARIO.pdf
    Certi soggetti che scrivono su questo blog stanno all’Anarchia e all’Individualismo come gli “Emo de merda” stanno al Punk-Hardcore.

  3. el loco says:

    Signor Bolscevicus de Cazzari
    sarebbe molto interessante,
    da un punto di vista matematico
    capire il senso della tua equazione:

    lotta di classe e proletariato : socialismo = reclusi : CCF

  4. ParoleArmate says:

    Credo proprio di sì se c’è gente come te che commenta meglio chiudere baracca! Sara PA. E imparate a firmarvi con i vostri nomi. O dite qualcosa di costruttivo altrimenti non si riesce a portare un discorso a temine, grazie!

  5. questo ormai è il sito dei cazzari says:

    Dove il primo babbo che passa può permettersi di dire le 4 cazzate che gli vengono in mente sui compagni detenuti, mò volete dare pure lezioni alle CCF…

  6. ParoleArmate says:

    Sto cercando di fare chiarezza su questa introduzione all’opuscolo delle CCF, il linguaggio non è il solito usato dai compagni greci che si distinguono per la loro forte componente individualista e nichilista.A presto

  7. el loco says:

    Lotta di classe e proletariato
    parole che inducono orrore e conati di vomito.
    Il socialismo è un cancro che va estirpato dall’anarchismo!
    E’ la base moralizzatrice e la fondamenta di tutte le chiese anarchiche
    un virus che uccide l’anima degli individui!

    Nando
    surfista dell’EGO

Comments are closed.