(it-es-en) Coyoacàn, Messico – Compagno ferito dopo un’esplosione

English

Da: Viva la Anarquia! (Español)
trad. Vesuvio Libertario

Due esplosioni in diverse zone dell’area sud di Città del Messico si sono verificate nelle ore notturne. La prima al 501 Picacho Ajusco, all’angolo di Cartos (quartiere Ampliación Miguel Hidalgo). Un ordigno esplosivo artigianale è scoppiato alle 11:37 p.m. di martedì 26 giugno in un’area pagamenti della Comisión Federal de Electricidad (CFE). I pannelli, i mobili e le finestre sono andati distrutti, ed è stato danneggiato un bancomat.

Alle 12:40 a.m. del 27 giugno, all’angolo tra Vicente Guerrero e Londres nel quartere Carmen, il compañero Mario Antonio López Fernández, 27 anni, è rimasto ferito per l’esplosione di un ordigno incendiario. Il compa ha riportato serie ustioni allo stomaco e alle braccia.

Secondo le versioni “ufficiali”, gli ordigni si sono innescati nello zainetto nel quale li stava trasportando. Il soggetto ha poi ricevuto primo soccorso ed è stato portato in ambualzan con la custodia della polizia all’ospedale Rubén Leñero.

Nello zainetto di Mario è stato trovato un altro ordigno esplosivo che è stato portato alla “Base Piraña” per disattivarlo.

Aggiorneremo sulla situazione del compa in base all’acquisizione di nuovi dettagli.

Sempre con Mauri!
Sempre con Tortuga!
Sempre con i ribelli!
Solidarietà a Mario López!

This entry was posted in Generale. Bookmark the permalink.