(it-en)Atene – Rivendicazione dell’aggressione ad un poliziotto dell’Antiterrorismo

ENGLISH

RIVENDICAZIONE DELL’AGGRESSIONE AD UN POLIZIOTTO DELL’UNITA’ ANTITERRORISMO – 25 MARZO 2012, IN PIAZZA DAVAKI A KALLITHEA, DOVE ERA IN ATTO UN CONCERTO ANTIRAZZISTA.

Mentre il concerto  era in corso, abbiamo visto a margine della strada uno dei testimoni dell’accusa/sotto copertura dell’Unità Antiterrorismo (DAEEB), G. Mourdoukoutas, che ha testimoniato al processo del caso Halandri. Oltre al fatto che questo schiavo del moderno regime totalitario sia stato arrestato in passato per un tentativo di rapina ad un centro scommesso e ora gira libero, al momento migliaia di persone sono imprigionate per le più lievi violazioni o anche incastrata con accuse fabbricate, ha anche messo mano al procedimento repressivo dell’azione rivoluzionaria anche tramite l’arresto dei nostri compagni. “Infatti ha usato le mani e si è cavato gli occhi!” Ovviamente non ci aspettiamo che i media parlino di questo specifico evento. Ma, in relazione a quanto possiamo fare, abbiamo voluto rendere chiaro in ogni modo che fino a quando i meccanismi repressivi e giudiziari dello stato si vendicheranno dei rivoluzionari, gli individui che operano per questi meccanismi saranno nostri obiettivi. Sia nelle loro case, che nelle strade e nelle piazze delle metropoli noi li annienteremo con ogni possibilità che abbiamo.

SOLIDARIETA’ ALLA CELLULA DEI PRIGIONIERI MEMBRI DELLA COSPIRAZIONE DELLE CELLULE DI FUOCO

SOLIDARIETA’ AGLI ACCUSATI PER LO STESSO CASO

FORZA A TUTTI QUELLI CHE LOTTANO DENTRO E FUORI LE PRIGIONI

NOI NON DIMENTICHIAMO, LIBERTA’ PER I GUERRIGLIERI CORAGGIOSI

CELLULA ANARCHICA DI VENDETTA

This entry was posted in Squarci di Rivolta. Bookmark the permalink.